La vicina di Zeffirelli

(29 recensioni dei clienti)
18,00  17,10 

La vicina di Zeffirelli. Un libro “irriverente”e dall’ animo ribelle. La storia di Gaia Zucchi attrice non conforme, sì racconta in un’esplosione di ironia e sincerità! Storie di sogni infranti ed esauditi, fughe dalla normalità, per inseguire le gioie più immense e nascoste. Segreti e aneddoti di una vita, al di sopra delle righe, vissuta con delicatezza. Dalla grande amicizia con Zeffirelli, mentore e fonte di ispirazione, alle infinite dosi di saggezza, mescolate a forza ed entusiasmo, al coraggio di una donna indomabile. Attrice, madre e guerriera senza fine. Storie immerse e leggere che, come le onde del mare, superano i mali del mondo, per tornare a vivere. Come l’araba fenice che rinasce tra le ceneri, per risorgere, sotto un cielo di cristallo.

Articolo acquistabile con Bonus Cultura 18app e Carta del Docente

Categorie: ,
Autore: Gaia Zucchi
Marchio :

29 recensioni per La vicina di Zeffirelli

  1. Mustafa Esuif

    Libro molto bello, mio ​​fratello ne ha comprato uno

  2. Caridad Palacio

    Molto interessante, congratulazione a Gaia Zucchi, per la memoria di Zeffirelli 👏🏽👏🏽

  3. Caridad Palacio

    Davvero interessante ❤️

  4. Carlo

    Libro scorrevole, divertente, bella storia….

  5. Franceschini Giuliano

    Libro leggero,ironico,con storie piacevoli di vita vissuta,con riferimenti alla famiglia a tratti commovente,un buon lavoro Gaia Zucchi!😊

  6. Germana Stortoni (proprietario verificato)

    Libro letto in due giorni molto accattivante dove l’autrice ci rende protagonisti della sua vita affannata alla ricerca della felicità

  7. margherita

    L’ho letto in treno, da Roma a Bari. Descrive una vita insolita, movimentata, intrigante. La felicità e la malinconia si intrecciano continuamente. Ci sono frasi, come quella sul rapporto con il papà di Leonardo o i pensieri per l’adorata mamma, che mi hanno commossa. Brava Gaia!

  8. Alessandro

    Ottimo libro

  9. Maurizio MARINELLI

    Ho conosciuto questo autore, Gaia Zucchi, così per per caso. Ho letto il suo libro e lo consiglio vivamente a tutti. È motlo fluido e ben scritto. Si! Avrei voluto qualche particolare piccante in più. Ma per quello penso che ci sarà tempo perché spero che lo faccia nel secondo. Brava Gaia. Aspetto il secondo.

  10. Titti Esposito

    Ho letto La vicina di Zeffirelli tutto d’un fiato!
    Complimenti Gaia Zucchi,felice di aver contribuito “nel mio piccolo “leggendolo.È stato un bel leggere,leggero,fluido,con la giusta ironia e allo stesso tempo amarezza,maliconia,insomma un bel cocktail di emozioni.In bocca al lupo per questa tua meritatissima rivincita🌹💞

  11. Vicky Sp del blog Vicky_spbookreviews

    Un libro che, con ironia e leggerezza, racconta aneddoti e passaggi di vita vissuta dell’attrice Gaia Zucchi, showgirl italiana che ha preso parte a diverse produzioni cinematografiche, televisive e teatrali, e che per oltre venti anni è stata la vicina di casa di Franco Zeffirelli.
    In questo libro racconta della loro amicizia, dal primo incontro col regista avvenuto in giardino, ai suoi amati cagnolini.

    E del suo percorso artistico.
    Stupendi gli scatti dell’attrice che troverete nel libro, uno più bello dell’altro, insieme ad alcune sue foto private.

    Ne viene fuori una Gaia diversa dallo stereotipo di bomba sexy col quale veniva definita sul set. Una donna bellissima senza alcun dubbio e consapevole del proprio charme ma che ha preferito condurre un’esistenza semplice alle luci della ribalta.

    L’intervista all’attrice su un evento traumatico che purtroppo ha vissuto poco tempo fa e che troverete sul finire del libro, mi ha lasciata basita e addolorata, ma la ringrazio moltissimo per questa condivisione perché, grazie anche alle sue parole, auspico che non accadano mai più fatti tanto gravi.
    Curiosi di sapere quali? Bè correte ad acquistare il libro per scoprirlo.

  12. Giorgia (proprietario verificato)

    Ciao Gaia il libro è bellissimo mi piace là leggerezza, le risate, è la voglia di sapere. Più andavi avanti con il libro è più sognavo attraverso le tue pagine tante risate e la curiosità di leggere ancora. Wuao Meraviglioso Complimenti ❤️❤️😘😘

  13. Siro Marasco

    Il libro “La vicina di Zeffirelli” di Gaia Zucchi è un romanzo che racconta la storia di una giovane donna che si trasferisce in una piccola città italiana per inseguire il suo sogno di lavorare nel mondo del cinema. Qui, diventa vicina del famoso regista Franco Zeffirelli, con cui instaura ben presto un rapporto che la porterà a scoprire la vera identità del suo idolo e ad affrontare i segreti della sua vita privata.
    Attraverso una narrazione scorrevole e coinvolgente, la Zucchi ci conduce in un mondo fatto di personaggi complessi e sfaccettati, tessendo un intreccio tra realtà e finzione, fiducia e tradimento. Il libro offre anche uno sguardo originale sulla vita privata del celebre regista, al quale vengono offerti spazi per riflessioni e approfondimenti sui suoi rapporti con le persone e il mondo che lo circondano.
    In definitiva, “La vicina di Zeffirelli” è un romanzo che esplora il tema del mito e dell’erosione dei miti, dove il rapporto tra due persone diventa occasione per interrogarsi sulla propria identità e svelare quelli che possono essere i segreti nascosti in ognuno di noi.
    Insomma, un libro da leggere tutto d’un fiato per cogliere tutti gli aspetti importanti che fanno della narrazione un susseguirsi di emozioni misti ai drammi e ai misteri della propria vita

  14. Ada

    Un libro molto scorrevole, allegro pregno di frasi meravigliose e aneddoti divertenti
    Si legge e si rilegge senza sosta e volentieri
    Lo consiglio vivamente,
    ne vale la pena!!
    Brava Gaia Zucchi attendo i nuovi libri che verranno, con viva curiosità

  15. Francesca

    Lettura scorrevole, leggera, ironica, ma allo stesso tempo densa di insegnamenti e messaggi anche per i giovani lettori.

  16. Francesca

    Ci sono biografie che hanno il mero scopo di celebrare il personaggio famoso al fine di soddisfare la curiosità comune, poi ci sono libri come questo, che sebbene concedano al lettore episodi e aneddoti legati alla vita professionale, regalano soprattutto il ritratto della donna che sta dietro l’attrice famosa, una donna che in modo generoso e spontaneo lascia cadere la maschera per mostrarsi nella sua semplice normalità, condividendo delusioni, speranze, dolori, illusioni, condividendo la sua essenza.
    Non conoscevo bene Gaia Zucchi, e forse questo mi ha consentito di cogliere quella che secondo me è la parte speciale di questo libro. Perché Gaia è una donna speciale, che ha goduto sicuramente di parecchi privilegi e a cui la vita ha regalato momenti e occasioni da sogno, ma che ha anche fatto rinunce e sacrifici, e ha provato dolori e privazioni, sempre e comunque con il sorriso.
    Amo le donne che sanno sorridere dei propri errori e delle occasioni sfumate, ammiro le donne che nonostante la fama sanno preservare e difendere la loro normalità.
    Tra queste pagine troverete tanto di Gaia Zucchi, foto bellissime e racconti di aneddoti particolari della sua vita artistica e dei personaggi con cui ha avuto la fortuna di relazionarsi durante la sua carriera, ma la vera vicina di Zeffirelli la scoprirà solo chi saprà trovare la Gaia che lo ha incontrato per la prima volta, e che non si è lasciata cambiare dal mondo in cui è stata catapultata per tanti anni.
    Ho letto il libro prima di conoscerla personalmente, perché ho avuto la fortuna e l’onore di moderare la sua presentazione al Salone del Libro di Torino, poi, un po’ perché ci siamo riconosciute, un po’ perché le sue pagine mi hanno presa per mano insegnandomi a conoscerla… l’incontro è stato magico, e tra queste pagine io ho trovato una vera nuova amica. Leggere fa anche questi meravigliosi e inaspettati regali.

  17. Cristian 77

    Un libro che si legge bene e che appassiona ..lo consiglio a tutti ,gaia zucchi number one .direi che è uno dei libri letti più azzeccati e in tema col titolo

  18. Cristian 77

    Libro che si legge con piacere ,azzeccato in tutto e per tutto ,lo consiglio al 1000×1000

  19. Simone G.

    Un libro interessante e consigliato che rispecchia a tutti gli effetti il carattere forte della autrice. Una lettura appassionata e scorrevole dove non mancano colpi di scena e aneddoti che ci dipingono i due lati della medaglia del mondo della celebrità, un confronto fra Diva e antidiva che fa parecchio riflettere.

    Buona lettura a tutti! Consigliatissimo!

  20. Domenico Lo Russo

    Un libro con dei contenuti di immenso valore e di attenta riflessione nei vari aspetti della vita,dai più gioiosi a quelli meno piacevoli,in cui la protagonista,ossia la stessa autrice,riesce a rapire con elegante leggerezza e la giusta dose di ironia,anche quando le cose non vanno troppo bene ! Lo suggerisco a chiunque e scrivo anche qui:Complimenti e Grazie a Gaia Zucchi

  21. Niky (proprietario verificato)

    Una vera delizia, questa “Vicina di Zeffirelli”, che ci ha fatto riassaporare gli echi di stagioni ormai lontane, ma gloriose per l’arte e per la cultura italiana.
    Ed è anche riuscita a commuoverci.

  22. A.PELLEGRINI

    Ciao Gaia, ho iniziato a leggere il tuo libro incuriosito dal titolo “LA VICINA DI ZEFFIRELLI” ed ho finito con il capire quanto tu sia stata brava nel far riemergere certe situazioni. “La Vicina Di Zeffirelli” è un affresco di un mondo che non c’è più. Si è perso il contatto umano, a favore del mondo social. Le 4 chiacchiere con il vicino si perdono nella notte dei tempi. Se poi le conversazioni, erano con personaggi famosi allora… ecco cosa c’ha il Tuo libro, quel friccichio, che gli fa cambiare passo, facendolo emergere tra mille altri. Brava Gaia.

  23. siromarasco@gmail.com

    Libro che si legge tutto d’un fiato. Uno spaccato della vita dell’autrice intriso di tante esperienze e ricco di colpi di scena, ne fanno un autentico best seller di questo anno. La sua semplicità nello scrivere e nel dettagliare alcuni particolari delle vicende narrate nel libro la rendono una acuta osservatrice in grado di carpire ogni aspetto della realtà che la circonda. L’aver preso la sua vita con la dovuta leggerezza e con la gioia di vivere sempre intensamente ogni attimo, l’ha resa una persona davvero speciale. E quanto si legge in questa sua opera prima è il frutto della sua maturità e della voglia di mettersi sempre in gioco, cercando ogni spunto possibile per proporre qualcosa di innovativo che la renda sempre una “Donna esclusiva”

  24. Mina Palazzo (proprietario verificato)

    Un libro fuori misura, associa l’umorismo femminile dell’autrice, ad una conduzione di una vita fatta di amicizie famose e di periodi di vera magra….la lettura fluida permette di godersi ed immaginarsi ogni momenti descritti dall’autrice.
    Consiglio vivamente di acquistarlo e di regalarlo ad una persona speciale….
    Ottimo acquisto ❤️

  25. Roberto Gabriele Cancelletto

    Da Zeffirelli a Tinto Brass, da attrice a scrittrice,
    il percorso ascendente, entusiasmante e prorompente di una Dea
    sex symbol del cinema italiano, ma anche un’artista eclettica,
    una donna, una mamma dall’immenso cuore, raccontato in maniera elegante e fine, leggera ma efficace, ora sensuale ed accattivante, ora seria e riflessiva, in un andirivieni di situazioni interessanti, aneddoti spiritosi e affreschi coloriti, non senza tralasciare
    un profondo senso della vita e dei suoi valori fondamentali.
    Un romanzo, una biografia, un inno serio e sottilmente ironico
    al tempo stesso, alla gioia del vivere.
    Questo è il messaggio e questa è Gaia.

  26. venere64

    Che dire, un libro vero, in cui rivedi la Gaia che conosci, un pò svampita, ma vera e autentica. Da attrice a scrittrice è un attimo. Brava Gaia, consiglio la lettura.

  27. giacomo.nardone@gmail.com

    Ho letto d’un fiato il libro “La vicina di Zeffirelli” di Gaia Zucchi, l’attrice che molti di voi conosceranno, che si è riscoperta scrittrice. Brava scrittrice.
    Ho riso da matti per molte scene riportate, e ho apprezzato moti di saggezza scritti così intensamente da sembrare proverbi già ascoltati. Invece leggevo emozioni descritte con colori e forme letterarie inattese.
    In molti, in molte, si ritroveranno in queste pagine che descrivono, sottolineano, l’eleganza di una vita di una donna forte ed autonoma, legata a sua madre e ai suoi figli sopra ogni cosa, senza rinunciare al proprio piacere e al proprio impegno. Non ci si accontenta degli episodi e dei sentimenti descritti, ad ogni pagina si anela ad averne di nuovi, sapendo che questo primo libro ne descrive solo alcuni.
    Ci si vorrebbe immedesimare in ciascun momento, in ciascun personaggio, specie al femminile, e diventa inevitabile il parallelo con le proprie esperienze, chiunque voi siate.
    Ma lei ne esce regina incontrastata per il suo amore espresso in ogni riga e per la sua indomita eleganza, lezione per tutti sul savoir-vivre.
    Compratelo, leggetelo. Sarà sprone per la sua prossima opera.

  28. Remoli Stefano

    IL TUO SORRISO è UN CAPOLAVORO.
    Libro piacevole,l’ho letto tutto d’un fiato.
    Un libro sincero,bello,com’è bella l’autrice,di una bellezza interiore ed esteriore.Grande Gaia!!!!

  29. Gigi Colasanto

    Un libro travolgente come lo è Gaia Zucchi. Per questo ho scelto il titolo di uno dei capitoli del suo libro per questa recensione, “Essere Gaia”. Perché ora, per me, l’accostarsi di queste due parole dopo aver avuto la fortuna di conoscere Gaia e poterla chiamare amica e, ancor di più, dopo aver letto il suo scritto assume un valore diverso, meravigliosamente diverso. Gaia è un’anima meravigliosa, pura, vera e buona, e per tali motivi se ne frega altamente dei giudizi delle altre persone, almeno di quelle di cui effettivamente non le interessa granché. Il suo libro è lei e tutto ciò che l’ha resa Gaia, nel bene e nel male, una donna forte, senza peli sulla lingua e con un grande grande cuore. Gaia ha compreso il significato della “sua” vita, in questo libro lo mette in mostra magistralmente, e si gode ogni istante. Ognuno ha il suo personalissimo significato di questa vita e dovrebbe vivere proprio come Gaia, nell’assoluta convinzione di essere se stesso e se stessa sempre, piaccia o non piaccia. Essere Gaia non dev’essere stato per niente facile e non deve esserlo nemmeno ora ma, senza dubbio, dev’essere gaio. Che tutta la fortuna di questo mondo sia con questo libro e con la donna straordinaria che l’ha vissuto prima e scritto poi.

Valutazione media

5.00

29 Recensione
5 ★
100%
4 ★
0%
3 ★
0%
2 ★
0%
1 ★
0%
Aggiungi una recensione